Crea storie con

Video interattivi

Utilizza la piattaforma ELEVATE per creare storie a bivi da usare come esercizio nei tuoi corsi. Stabilisci gli obiettivi di apprendimento e le procedure. Carica i tuoi video o lascia che sia un simulatore a generarli per te. Rivedi e analizza le attività svolte dai corsisti (tempi di risposta sui rami di scelta della storia, obiettivi raggiunti, etc.) per identificare criticità nella formazione.

Accedi a ELEVATE

Prova la

Formazione a distanza innovativa

Accedi alla nostra piattaforma Moodle, crea i tuoi corsi e carica gli esercizi realizzati utilizzando ELEVATE. Valuta in anteprima l’efficacia di questi strumenti innovativi.

Accedi a Moodle
Cos'è ELEVATE?

Il progetto di ricerca ELEVATE si pone l'obiettivo di estendere le possibilità offerte dagli attuali strumenti di formazione a distanza (FAD) tramite la realizzazione di un sistema innovativo per la creazione e fruizione di corsi on-line, basati non solo su testi, video e domande a risposta multipla, ma inserendo nel percorso di formazione anche storie con rami di scelta e video interattivi, realizzati attraverso la registrazione di esercitazioni live o tramite un simulatore (serious game).

Esempi rilevanti di applicabilità del progetto ELEVATE sono gli ambiti soggetti ad obblighi legislativi di istruzione per la sicurezza sul lavoro come, ad esempio, la gestione delle emergenze (EMT, Emergency Management and Training). Attualmente, gli ambiti di simulazione e/o sperimentazione considerati sono i seguenti: training NLS (Newborn Life Support) in ambito sanitario, training antincendio in strutture ospedaliere, training antincendio in ambito stradale con interforze.

Contattaci
deltalab@deltainformatica.eu

Segnalaci un problema sull'utilizzo della nostra piattaforma
deltalab@deltainformatica.eu

Partner

Il progetto di ricerca ELEVATE è finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento (a valere sulla Legge Provinciale 6/99) ed è realizzato in collaborazione con APSS Trento (Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento) ed Ente di Ricerca FBK (Fondazione Bruno Kessler).